READING

STILE SCANDI: 6 REGOLE DA SEGUIRE

STILE SCANDI: 6 REGOLE DA SEGUIRE

Lo stile scandi è una delle ultime tendenze in materia di arredamento e design dalle linee minimal ed essenziali. In Italia sta avendo molto successo, grazie alla forte funzionalità e all’aspetto eco che contraddistingue questo stile nordico tipico dei paesi scandinavi.

Stile scandi: come arredare secondo questa nuova tendenza

Vediamo come poter utilizzare questo stile per la nostra casa, dandogli quell’aspetto minimal, funzionale e allo stesso tempo accogliente.

1) IL LEGNO. Lo scandinavian style è uno stile eco che sente molto del legame con questo materiale che è un ottimo isolante e che è capace di dare calore anche nei periodi più freddi. Desainer ci consiglia di accostare al legno anche arredi in ferro battuto, grandi tavoli per rendere ancora più accoglienti queste case ed ospitare molti amici, ampie finestre in legno con vicino degli angoli relax.

legno

2) COLORI CHIARI. Si al bianco e ai colori pastello, questo perché i paesi  scandinavi hanno lunghi periodi con poca luce e quindi preferiscono colori che danno luminosità e allo stesso tempo dilatano gli spazi. A questi è bene però accostare qualche elemento di contrasto, meglio se di colore nero, per non appiattire troppo gli ambienti.

colori

3)ARREDI E DECORAZIONI. Tutti gli elementi dell’ambiente devono essere studiati per avere una sensazione di armonia ma allo stesso tempo lo spazio deve essere definito con forme geometriche chiare e studiate. La rivista “Grazia” consiglia di inserire un elemento di carattere come ad esempio vaso «Savoy» di Alvar Aalto per Iittala, la scenografica «Egg Chair» disegnata da Arne Jacobsen per Republic of Fritz Hansen, la lampada «Flower Pot» di Verner Panton. Secondo design mag potete inserire elementi vintage e tessuti bicolor.

18057729_1262354753880105_1397587123166291637_n

vaso savoy di alvar aalto

vaso “Savoy” di Alvar Aalto

"Egg Chair" disegnata da Arne Jacobsen

“Egg Chair” disegnata da Arne Jacobsen

lampade "Flower Pot" di Verner Panton

lampade “Flower Pot” di Verner Panton

4) TESSUTI. Questo stile è accoglienza e calore, pertanto si dà  grande attenzione ai tessuti inserendo tende, cuscini, tappeti, coperte. Dalani consiglia di utilizzare pellicce ecologiche e pouf.

17361842_1222685261180388_3299346396112151864_n

5) NO AL DISORDINE. questo è uno stile minimal ma ricercato e funzionale, quindi ogni oggetto trova il suo spazio definito e l’ambiente deve essere ordinato.

17201168_1213295235452724_3662811758894495268_n

6) IL VERDE. Si alle piante e ad ambienti salutari capaci di infondere relax e che ci facciano restare in contatto con la natura. “Donna Moderna” consiglia di inserire delle piante verdi per creare in ogni stanza degli angoli naturali o addirittura dei piccoli alberi.verde

Uno stile versatile quindi, che promuove il minimalismo, i materiali naturali e l’armonia e che si adatta bene a qualsiasi tipo di abitazione!

Less is more!

Love and Gratitude

 

 


RELATED POST

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
KNOW US BETTER