READING

Tavola estiva: come allestirla con i 5 sensi!

Tavola estiva: come allestirla con i 5 sensi!

L’estate è il periodo in cui possiamo concederci un po’ di tempo per noi e per i nostri amici. Vediamo come poter allestire una tavola estiva capace di stuzzicare i 5 sensi all’insegna del relax e soprattutto dell’accoglienza.

Tavola estiva: stuzzichiamoci!

LA VISTA oggi è il senso più utilizzato. E’ necessario quindi organizzare la nostra tavola facendo attenzione a quelle che sono le immagini che vogliamo trasmettere. Utilizziamo sempre una base bianca per dare sensazioni di purezza e semplicità. Se vogliamo una tavola che dia la percezione di un ambiente fresco accostiamo colori come il grigio, il verde acqua e il blu in tutte le sue sfumature attraverso elementi tessili, segnaposto, elementi di decoro e stoviglie. Se vogliamo invece creare una tavola che dia soprattutto sensazioni di accoglienza e solarità utilizziamo colori caldi come giallo e beige. Importante è la scelta delle decorazioni che dovranno ricordare scenari marittimi come stelle marine, ancore, timoni, animali acquatici, conchiglie e sassi.

L’OLFATTO è il senso più antico poiché è fortemente legato all’istinto che investe per primo la sfera emozionale. Cerchiamo di utilizzare materiali naturali che diano percezioni di profumi semplici e che ci ricolleghino alla fase primordiale dell’uomo per ricreare un contatto con la terra. Per stupire possiamo utilizzare piante aromatiche per creare centrotavola, segnaposto che vadano a stuzzicare l’appetito, da abbinare ovviamente alle portate che abbiamo preparato.

IL TATTO è l’unico senso che si estende dalla mente all’epidermide. Cerchiamo di utilizzare elementi con superfici dalla forte matericità, sia nel tessile che negli accessori come il lino, il cotone, la corda, la terracotta e il legno.

L’UDITO. Cerchiamo di utilizzare materiali capaci di amplificare la percezione dell’accoglienza e della raffinatezza. Si al vetro, alla ceramica, alla porcellana e al legno. Secondo degli studi di Leon Rupert vi è un associazione tra musica e sapori per la quale ogni cibo può essere associato ad un genere musicale tanto da andare ad influenzare il gesto del mangiare. Un motivo in più quindi per scegliere anche un sottofondo per la nostra serata.

come-apparecchiare-la-tavola-in-stile-mediterraneo_2

fillyourhomewithlove

ed infine IL GUSTO che in realtà è uno dei primi sensi che sviluppiamo per esplorare il mondo, pensiamo ai bambini che tendono a mettere tutti gli oggetti in bocca! A questo punto non possiamo fare altro che sbizzarrirci nel preparare i nostri cari manicaretti.

Questi quindi i miei consigli per creare un tavola capace di sorprendere per una esperienza sensoriale portatrice di emozioni, convivialità e nuovi ricordi, del resto come diceva il priore di Bose “il cibo va contemplato in tutte le sue sfumature”.

Fonti: crescita-personale , yogavitaesalute , psichesoma

Love And Gratitude


Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

INSTAGRAM
KNOW US BETTER